Pere in discoteca

Mercoledì 5 Ottobre 2011 | peraPensiero

Immagine anteprima YouTube

E se lo dice un presunto mafioso come il ministro Romano c’è da crederci. All’inaugurazione della ventottesima edizione del Macfrut è stata questa la promessa al popolo cesenate: “Porterò le pere in discoteca“. Il Perablog non può non sentirsi chiamato in causa da tali esternazioni; e da referente unico del frutto proibito del terzo millennio, e da luogo di analisi semiseria dei fatti più interessanti dal punto di vista della comunicazione.

Soprattutto in questa seconda veste mi par d’uopo far notare come i nostri ministri continuino impuniti a fare scempio della loro stessa credibilità (clamoroso ed auto-degradante il caso del Tunnel Gelmini). Già questo sarebbe sufficiente a privarli della funzione pubblica che ricoprono. Se poi aggiungiamo che per chi li ha votati queste persone rappresentano l’Italia nel mondo, beh, ce ne sarebbero a pacchi di motivi per mandarli in soggiorno nelle patrie galere.

Certo fa ridere pensare alle “pere in discoteca”. La prima cosa che viene da dire è che le pere in discoteca non se le caga più nessuno, adesso sono altre le vie dello sballo. Mi immagino già la pubblicità progresso di Romano: “Questa sera, fatti una pera”! Anzi, apro ufficialmente il totoscommesse per indovinare che fine farà il portavoce del ministro: non vale rispondere che sarà messo ad allenare il Cesena o che sarà sindaco a palazzo Albornoz, né Giampaolo né Lucchi sono in discussione perché, nel caso, le stronzate le fanno mica le dicono.

Qua servono professionisti. Siamo stufi di questi dilettanti allo sbaraglio che si fanno intercettare, si espongono al pubblico ludibrio, si fanno beccare col pisello de fora e de dentro. La comunicazione è una cosa seria e non possiamo lasciarla in mano a quest’orda di analfabeti.

Anche per questi motivi vi invito a firmare la petizione contro il bavaglio di Avaaz.org. Mi raccomando, le parole sono di tutti, quelle che si possono dire e quelle che non si possono dire! Non facciamole cancellare.

Lascia un commento

Vuoi personalizzare l'icona per i tuoi commenti?
Iscriviti a gravatar.com! E' facile, gratuito, rapido.

1 commento per Pere in discoteca

Paolo Marani
Giovedì 6 Ottobre 2011

E meno male che non ha detto di voler portare in discoteca i cavalli (o i mezzi cavalli), che in gergo mafioso vuole dire tutta un altra cosa, come lo stalliere del nano di arcore Vittorio Mangano insegna… !


Warning: mysql_connect() [function.mysql-connect]: Access denied for user 'Sql216658'@'62.149.141.219' (using password: YES) in /web/htdocs/www.perablog.com/home/stats/inc/main_func_class.inc.php on line 39
ERRORE: Non riesco a connttermi a MySQL! Controllare config.php .